Giandiego e Michele – il viaggio verso la costruzione di una famiglia

Nel titolo ho volutamente usato il termine “Famiglia” e l’ho fatto perché penso che qualsiasi tipo di unione che veda due persone legate dall’amore, ne formi una. Non è una cosa riservata a pochi, ma soprattutto, non è una cosa “solo per etero”.

In questo caso, abbiamo avuto il piacere di ascoltare la bellissima storia di Giandiego e Michele, una storia che forse ne accomuna molte altre. Amore nato in chat, questo meccanismo che con la sua arma a doppio taglio separa e unisce, e quando unisce, lo fa nella maniera più incredibile:

Ciao ragazzi, ci raccontereste come vi siete conosciuti e quanto tempo fa?

Certo, ci siamo conosciuti tramite chat come accade ormai per molte coppie, con esattezza il 20 novembre del 2007, quasi 11 anni fa. Ci siamo incontrati dopo qualche giorno e siamo stati assieme per l’intera giornata, fortunatamente quello che era emerso in chat, si era poi realizzato anche nella vita reale, c’era chimica. Abbiamo iniziato comunque a vivere la nostra storia giorno dopo giorno, senza mai far troppe pressioni e senza mai aspettarci troppo. Questo sicuramente ci ha aiutato a fondare delle basi solide.
Per esigenze comuni poi, dopo sette mesi abbiamo deciso di andare a vivere assieme e abbiamo imparato a conoscerci ancora meglio.

Unione_civile

Siete apertamente dichiarati? Com’è vissuta l’omossessualità dalle vostre parti?

Inizialmente, in famiglia, abbiamo vissuto la nostra storia più come amici che come fidanzati. E’ stata una cosa istintiva, o forse per paura del giudizio. Abbiamo comunque, a piccoli passi, fatto capire loro che tra di noi non c’era amicizia ma qualcosa di molto più profondo.

In generale comunque, tendiamo ad essere molto pudici, non amiamo scambiarci effusioni in pubblico e questo non per vergogna ma semplicemente per una questione caratteriale.
Siamo entrambi cresciuti in Sardegna e fortunatamente non abbiamo avuto i riscontri da tipica mentalità chiusa anzi, siamo cresciuti in due famiglie eccezionali che ci hanno sempre sostenuto e amato per quello che siamo.
Noi fortunatamente non abbiamo mai subito nessun atteggiamento di tipo omofobo, ma di certo si è ancora lontani dal non avere pregiudizi o dal vivere liberamente l’identità di coppia.
Qualche anno fa ci siamo trasferiti nel nord Italia per lavoro e pure qui abbiamo intrapreso lo stesso stile di vita.

Se in Italia fosse legale, pensereste anche all’idea di adottare un bambino?

Parliamo spesso della possibilità di adottare un bambino, ci piacerebbe, ma pensiamo che ci voglia una certa maturità sia nostra che a livello di società per intraprendere tale scelta.

Parlateci invece del vostro recente matrimonio: com’è stato organizzarlo e poi, com’è stato viverlo?

Per quanto riguarda la nostra unione civile, abbiamo deciso di sposarci e in soli sei mesi abbiamo organizzato dalla A alla Z il nostro giorno, è stato un susseguirsi di emozioni indescrivibili.
Ci siamo improvvisati wedding planner proprio perché volevamo che fosse completamente nostro, dalla scelta della musica agli addobbi, dal cibo alla location e possiamo dire che ci siamo riusciti in pieno.
Il 23 Giugno è volato via in un attimo, un susseguirsi di emozioni, pianti e risate. Abbiamo letto di fronte ai nostri amici e alle nostre famiglie dei pensieri che ci siamo scritti e abbiamo fatto capire loro quanto il nostro legame sia forte e importante e che non importa nella vita se si è gay o etero, ma quello che veramente importa è che dove c’è amore c’è famiglia.

Unione_civile

Pubblicato da

Danny

Sognatore, cresciuto forse in un universo parallelo. In che cosa credo? Che l'amore vero esiste, basta solo saperlo riconoscere!

1 commento su “Giandiego e Michele – il viaggio verso la costruzione di una famiglia”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...