Varese Pride, i diritti delle persone sono più importanti delle minacce.

Questa mattina Varese si è svegliata con una sorpresa inattesa e davvero di pessimo gusto. Tutta l’area che ospiterà il Pride è stata tappezzata da circa una sessantina di certelli firmati Do.Ra.

Foto1

La legge naturale vi condannerà all’estinzione

e noi davanti ad atti di questo tipo ci chiediamo come sia ancora possibile una tale chiusura mentale. Cosa fare? Andare avanti, difendere i nostri diritti e dimostrare che non importa sesso, razza o altro, siamo tutte PERSONE con pari diritti e doveri.

I vigili sono intervenuti tempestivamente per rimuovere tutti i manifesti e permettere così che la manifestazione si tenga senza dover dar conto a messaggi del genere.

Anche il sindaco è intervenuto dicendo “Si tratta di un gravissimo e vergognoso atto di intolleranza che abbiamo provveduto a segnalare immediatamente alle Forze dell’ordine”.

Ricordiamo quindi a tutti che il Gay Pride di Varese partirà oggi alle 17.30, venite anche voi a manifestare per i diritti di tutti!!

VaresePride percorso